In corso d’opera: a Rapolano con l’artista

  • 0 Comments
  • 05/09/2018
  • by Silvia Zordan
  • arte contemporanea, ceramica, fondazione monte dei paschi, fondazione mps, paco orti ballester, patrimoninmovimento, rapolano terme,
  • Leave a comment
 

TvSpenta è tra i vincitori del bando PATRIMONInmovimento promosso dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena per la valorizzazione del patrimonio identitario culturale, artistico e paesaggistico per le future generazioni.

FMPS_Black_2016

Il progetto “In corso d’opera – (ri)conoscere il territorio attraverso il contemporaneo” vuole riattivare creativamente la nostra comunità su tutti i livelli: insegnanti, studenti, artigiani locali, operatori culturali, musicisti, volontari, anziani e immigrati di prima e seconda generazione entreranno in contatto con il giovane artista in residenza. “In corso d’opera” è scoperta (per l’artista in residenza) e riscoperta (per la comunità rapolanese) del nostro patrimonio storico, artistico, culturale come risorsa e punto di partenza per esperienze creative contemporanee.

Da settembre per tutto il mese, Paco Ortì Ballester (Valencia, 1984), artista e designer spagnolo, esplorerà il territorio, la comunità e le attività di Rapolano guidato dai volontari di TvSpenta attraverso le imprese, le pratiche artigianali e manifatturiere, gli spazi artistici e museali del nostro paese.

mail

PACO ORTI’ BALLESTER

mail (2)

Artista e designer spagnolo, si forma alla School of Architecture di Valencia e prende un dottorato su Mies van der Rohe.

A 19 anni si ammala di cancro. Nel 2013 realizza da solo in casa la sua prima collezione: a ispirarlo sono la madre, con la quale ha in comune il sogno di diventare artista, e Picasso.

Nel lavoro di Paco la materia prende forma modellandosi sulla propria pelle. Durante un seminario estivo a Boisbuchet conosce Patricia Urquiola, la signora del design e avviene la metamorfosi: gli elementi naturali incontrano la ceramica, la materia diventa vegetale, parla di evoluzione, di vita.

Dal 2015 Paco lavora a Milano nello studio della Urquiola.

 

Tutti i rapolanesi sono invitati a condividere con l’artista esperienze di vita, anedotti, pratiche tradizionali e artigianali. Quanto acquisito da Paco nell’arco della propria residenza a Rapolano confluirà in un’opera finale, specchio della nostra comunità e del nostro territorio.
Potrete contattarci per incontrare Paco scrivendoci a tvspenta@gmail.com, telefonicamente o tramite whastapp al 349 1843065 (Silvia). 

0 Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>